NEWS

Situazione disponibilità pellicole tuttora precaria

La situazione è nuovamente peggiorata, e diverse pellicole subiscono ancora dei ritardi dovuti alle conseguenze della pandemia, ovvero del rallentamento dovuto ai ritardi nei singoli cicli di lavorazione, dai termini di consegna dei singoli semilavorati, imballaggi, ecc. ai veri e propri cicli di lavorazione che compongono la filiera della produzione fino ad arrivare allo scaffale del distributore e di conseguenza del punto vendita. Le quantità delle pellicole disponibili sono variabili, alcune in buone altre in quantità ridotte. Alleghiamo un PDF per la situazione Rollei e qui di seguito indichiamo la situazione di massima di disponibilità per le altre marche maggiori: Foma: Disponibili nel 120 e piane, in arrivo le 135/36 Fuji: Al momento manca tutto, salvo poche Acros 100 new e Provia 100F Ilford: Al momento quasi tutto disponibile. Alcune pellicole o formati in quantità ridotte Kentmere: Al momento disponibili Kodak: Nel bianco/nero tutto disponibile in 135 e 120; Mancano tuttora nel colore: Color Plus 200, Gold 200, Portra 160 nel 135/36. Tutte le altre sono disponibili in quantità relativamente limitate.

PDF: Situazione disponibilità pellicole

Oggi, 23 Luglio 2021, spegniamo 75 candeline

75 anni di attività sono ¾ di un secolo, calcolando che 54 anni si svolgevano nel ventesimo secolo e ad oggi 21 anni nel ventunesimo secolo, siamo a ½ ca. nel XX imo e ¼ ca. nel XXI imo secolo e siamo passati dal secondo al terzo millennio. La pellicola fotografica, che rappresenta per noi il filo conduttore, ha 136/141 anni come materiale “flessibile”, detto in parole povere: rullo, dapprima su supporto cartaceo poi su supporto trasparente. 108 anni ha il 35 mm. Beh, essere coinvolti o meglio complici da 75 anni, ovvero più del 50 % alla peggio e del 70 % della vita ed evoluzione della pellicola, credo sia una prestazione quantomeno numericamente rilevante. Più rilevante è invece la vitalità della pellicola fotosensibile rispetto a qualsiasi supporto di acquisizione dell’immagine. Senza falsa modestia qualcuno, come si dice dalle mie parti, "se ne potrebbe tagliare una fetta". Nella nostra dimostrata modestia, e perseveranza, ci limitiamo a dare questo dato di fatto e intendiamo continuare su questo percorso. Direte, che bello vivere di rendita, certo, rendita sarà, dato che personalmente, dopo 40 anni di attività certificata e vissuta, ne ho tutti i diritti, ma… Ecco la parola magica MA. E la seguente parola magica è SE. Ma, se al ma faccio seguire la parola INVECE, la premessa diventa: MA SE INVECE, la mia missione non fosse ancora finita e se invece intendessi usare la mia esperienza per trasmettere la nostra storia alle generazioni future, sarebbe mia facoltà poter decidere di proseguire sul cammino e raccogliere intorno a me, ma non intorno a me e alla mia persona, se non come veicolo, ma intorno alla tradizione Fotografica, proiettandola verso il futuro, delle persone giovani di buona volontà e onestà intellettuale? Ma soprattutto ci sono persone pronte ad affrontare le nuove sfide, acquisendo La Storia, L’Esperienza, L’Umiltà e La Perseveranza, anzi La Testardaggine necessarie: tutti requisiti indispensabili per portare la fotografia con la F maiuscola attraverso il terzo millennio, partendo da basi solide? Il condizionale per me è il contrario, dato che con le medesime attitudini le intendo trasmettere a persone disponibili e degne di prenderne il testimone. E non preoccupatevi, anzi per qualcuno potrebbe sembrare una minaccia: Continuerò, o meglio continueremo per molto tempo ancora a trasmettere il verbo della FOTOGRAFIA. Grazie a tutti coloro che ci hanno permesso di arrivare a questo traguardo, ma il prossimo traguardo indica già il nostro futuro insieme a voi, generazione dopo generazione. Io Felix Bielser, portando in memoria nostro padre Karl che il 23 luglio 1946 ha intrapreso questo cammino, nostra madre, che dal 1954 ci ha accompagnato anche professionalmente sulla via dell’impresa di famiglia insieme al marito. La nostra è un’impresa familiare nel vero senso del termine dove in ordine di età, mio fratello Marco mi ha contagiato fotograficamente e oltre, le mie due sorelle Yvonne, tuttora pilastro nella quadra dei conti dell’azienda e Ursi, a lungo attiva nella società familiare, ci hanno accompagnato sul cammin di nostra vita. Voglio però ricordare col nome alcuni dei i nostri validi collaboratori e parte della nostra famiglia allargata (vado a memoria) sperando di non dimenticare nessuno: Savio, Sergio, Nerina, Claudio (a proposito, dopo quasi 60 anni ci sentiamo ancora), Anna Z., Maurizio, Erasmo, Anna L., Mimmo (pure sempre in contatto) e l’inossidabile Rina, anch’essa sempre sul pezzo e Marzia. Oggi fanno parte integrante della nostra famiglia anche Andrea, Gerardo e Nando. I nostri giovani devono ancora meritarsi di far parte della lista Bielser, ma abbiamo buone speranze. Felix Bielser per “I Bielser”

PDF: Testo del messaggio del 75° anniversario di Karl Bielser - Milano
YouTube: Intervista di Gerardo Bonomo a Felix Bielser

75 anni al servizio della fotografia con la F maiuscola

Il 23 Luglio 1946 fu costituita dal fondatore la KARL BIELSER - Milano, con sede in Via S. Andrea 18. Il conto alla rovescia è cominciato. A tale data andrà a regime il nostro nuovo sito per sancire l'inizio di una nuova era. State tranquilli, non cambierà nulla, ma proprio nulla, nella gestione e filosofia dell'azienda, ma cercheremo di migliorare ed integrare i servizi e la nostra presenza sul mercato. E le novità non mancheranno. Tutto ciò è reso possibile anche grazie alla vostra fedeltà, collaborazione e lealtà. Grazie di cuore dalla famiglia Bielser al completo.

Passaggio al nuovo sito

Questo sito vi ha accompagnato per molti anni ed era ora di rinfrescarlo e renderlo efficiente nel migliore dei modi con tutti i dispositivi, dal PC al tablet e smartphone. Il passaggio che avverrà il 23 di luglio, il 75° compleanno della Karl Bielser - Milano, porta con sè alcuni malfinzionamneti da qui a quel giorno, ce ne scusiamo e vi ingraziamo della vostra comprensione e fiducia. Felix Bielser

LineAg+ XX-250

LineAg+ XX-250 based on Kodak Eastman Double-X™ Questa pellicola in bianco e nero negativa è stata concepita per l’uso cinematografico, ma si presta particolarmente anche per un uso generalizzato con apparecchi fotografici, sia all'aperto in luce diurna che in studio a luce artificiale, o in condizioni di luce mista. Questa pellicola può essere utilizzata per fotografare in condizioni di scarsa illuminazione e dove è necessaria una maggiore profondità di campo senza un aumento del livello di illuminazione del fondo. Il bilanciamento e la latitudine di posa fanno parte delle caratteristiche dell’emulsione pancromatica. La pellicola XX-250 (35 mm) è un materiale pancromatico a media sensibilità che ha buone caratteristiche di struttura dell'immagine e ottima nitidezza e può essere tranquillamente tirata fino 1600 ISO.

Filosofia aziendale

E' passato ormai oltre un anno dall'inizio delle restrizioni legate al Covid-19. Non ci siamo mai fermati e abbiamo sempre garantito i servizi e le spedizioni on-line anche nei mesi più difficili e ringraziamo i nostri clienti per la fiducia che hanno e che continuano a dimostrarci. In questa sede ci preme dare una panoramica della nostra filosofia aziendale. Il motivo è legato alle diverse strategie e filosofia adottate dai vari colleghi e competitor, e desideriamo appunto dare anche la nostra versione e ribadire che il concetto di filiera è quantomai importante proprio nei momenti di maggiore difficoltà. Vi preghiamo di leggere il PDF allegato. Rinnoviamo i ringraziamenti per vostra la fiducia della quale possiamo sempre contare. Felix Bielser

PDF: Filosofia aziendale

LA GAMMA TRADIZIONALE DELLE PELLICOLE ROLLEI

LA GAMMA TRADIZIONALE DELLE PELLICOLE ROLLEI BIANCO/NERO: “RIFLESSO CONDIZIONATO” : 3 + 3 SENSIBILITÀ: RPX 25, RPX 100, RPX 400 + RETRO 80S, SUPERPAN 200, RETRO 400SSU 3 + 3 SUPPORTI: SUPPORTO CTA (TRIACETATO) SUPPORTO PET (POLIETILENE TEREFTALATO Questi i numeri. Nella sostanza, Rollei propone due gamme distinte di pellicole in bianco/nero, entrambe proposte ora nella nuova veste: Rollei serie RPX: Scatolette nere, scritta Rollei argento Rollei serie Retro S/Superpan: Scatolette color argento, Scritta Rollei nera Così da oggi l'utilizzatore riesce ad individuare facilmnete il tipo di pellicola. All'interno delle scatolette siono indicati i tempi di sviluppo delle singole pellicole.

PDF: Rollei: La gamma di pellicole bianco/nero

Libri di tecnica fotografica Made in Italy

Oscar F. Ghedina, Giorgio Bordin, Sergio Marcelli sono autori appassionati e dalla competenza indiscussa. Noi proponiamo le loro opere, che oltre ad essere tecnicamente un must, sono scritti in modo accessibile e utili sia ai neofiti che ai fruitori esperti.

PDF: Panoramica libri

L'importanza dei Rollei Film Point

Perché pagare le spese di trasporto e a volte i dazi doganali ( se il prodotto non proviene dall'Italia )? Punto Foto Group ha una serie di punti vendita, i Rollei Film Point, quasi lungo tutto lo stivale, che hanno sempre disponibile la maggior parte delle pellicole, chimiche e carte distribuite da Punto Foto Group, a cominciare dai prodotti Rollei, per passare ai prodotti Maco, o dell'italiana Bellini, della Ferrania o della Linea Ag+ I negozi sono in quotidiano contatto con noi e in grado di riapprovvigionare qualunque prodotto nel giro di pochissimo tempo. Approfittatene, comprate in Italia, comprate "anche italiano" Qui di seguito l'elenco, che si sta ampliando di mese in mese Buoni acquisti a tutti, senza spese di trasporto! https://www.facebook.com/391864254338810/posts/1514406442084580/ https://www.instagram.com/p/CLpCGzynO1e/?igshid=1spup1xttl42u

PDF: Elenco aggiornato
Link: Vai su Instagram

Festeggia con noi i 100 anni di Rollei

Nel 1920 Paul Franke e Reinhold Heidecke fondano l’omonima azienda. 100 anni dopo, nel 2020, festeggiamo l'anniversario del marchio. Questo pacchetto doppio “Limited Edition” è dedicato a Paul & Reinhold. Due pellicole negative in bianco e nero, entrambe con lo stesso contenuto; così come i due fondatori condividevano una visione comune. Disponibile presso i Rollei Film Point e direttamente da noi.

PDF: Volantino di presentazione
Link: Vai alla pagina dello shop

Bentornata Ferrania P30

UDITE UDITE: LA FERRANIA P30 E' TORNATA!!!! Punto Foto Group, distributore per l'Italia della Ferrania P30 - e delle successive emulsioni e formati - è lieta di annunciare che abbiamo iniziato la distribuzione anche attraverso i Rollei Film Point. Siamo a vostra disposizione anche per il miglior utilizzo sul campo, i filtri da ripresa più adatti e naturalmente i migliori sistemi di sviluppo per rendere appieno giustizia della incrediblie qualità di questa nostra patria emulsione! Anzichè " FORZA 100!", dalla prossima settimana potremo dire: "FORZA 80!" ps: le pellicole che verrano commercializzate da Bielser appartengono all'ultimo lotto di produzione e in produzione e corroborati dalla nuova formulazione chimica dell'emulsione. A proposito: le sorprese non finiscono qui...

PDF: Elenco negozi "Rollei Film Point"
Link: vai alla pagina

BERGGER PRINT FILM

Nel 2014, BERGGER ha deciso di rilanciare la produzione di pellicole in bianco/nero, basate sulla tecnologia agli alogenuri d'argento. La PANCRO400 è stata presentato sul mercato come un film in bianco e nero unico e innovativo. Basandosi su questa esperienza, è stato deciso di presentare un nuovo media su pellicola: BERGGER PrintFilm E’ dedicato principalmente all'uso in camera oscura, e in particolare alla realizzazione di interpositivi e internegativi. Si tratta di una pellicola a tono continuo, il cui contrasto è facilmente controllabile durante la fase di lavorazione. La BERGGER PrintFilm è stesa su una base in PET da 175 micron, per un facile e sicuro tilizzo. È principalmente sensibile al blu ed è quasi insensibile oltre i 500 nm. Di conseguenza è perfettamente utilizzabile con una tradizionale luce di sicurezza per camera oscura. L'emulsione fotosensibile BERGGER PrintFilm è di colore giallo ed è molto resistente ai graffi. Uno strato anti-alone di fondo molto efficace fornisce una risoluzione massima. Il retro colorato di rosso ha proprietà antistatiche. Questi strati naturalmente si dissolvono durante il trattamento e la pellicola risulterà perfettamente trasparente. Si può usare anche in ripresa come una normale pellicola ortocromatica a bassa sensibilità anche per il foro stenopeico. BERGGER PrintFilm sarà disponibile a partire da settembre nei seguenti formati: 4x5 / 5x7 / 8x10 / 11x14 Rotoli: 50,8 cm x 10 m 108 cm x 10 m

PDF: News
Link: vai alla pagina

LineAg+ GENIUSfilm

LineAg+ GENIUSfilm dispone di un’emulsione fotografica al cloro-bromuro a sensibilizzazione ortocromatica su base in poliestere 100 micron, trasparente e dalla precisione dimensionale garantita. A seconda della modalità d’uso, questa pellicola può avere utilizzi in diversi campi di applicazione: - Pellicola-display: per trasparenze + visione su piani luminosi - Esperimenti: Elaborazioni, duplicati, solarizzazioni, separazione tonale, tecnica line, foto con foro stenopeico - Procedimenti al: Platino-Palladio, gomma bicromata, cyanotipia - Materiale positivo: Carta fotografica trasparente quale alternativa alla carta fotografica convenzionale Riappare il nostro marchio LineAg+ per garantire la continuità di diversi prodotti altrimenti destinati alla dismissione. Seguono altre pellicole e carte speciali come pure la riedizione della gamma di chimici per bianco/nero.